Chi sono i vincitori di #SBF017?
Slow Brand
Chi sono i vincitori di #SBF017?
15 Giugno 2017

Redazione di Brandforum.it
Ecco i nomi degli Slow Boss e Slow Brand 2017

Dopo una lunga attesa, sono stati svelati i nomi dei vincitori Slow Boss e Slow Brand 2017!

 

All’interno di prestigiosa cornice slow nella Milano storica, si è tenuta ieri - 14 giugno - la terza edizione di Slow Brand Festival - #SBF017, evento promosso da Brandforum.it in collaborazione con L'Arte del Vivere con Lentezza Onlus e con la collaborazione di ALTIS Università Cattolica.

 

​L’evento ha visto la partecipazione di un grande pubblico di rappresentanti aziendali, giornalisti, addetti ai lavori e studenti universitari accomunati dalla passione per la comunicazione, nonché di numerose figure di spicco del mondo della comunicazione e del marketing che si sono confrontate sul fenomeno #slow. A breve un racconto dettagliato dell'evento!
 


Al termine della serata, il momento tanto atteso: la premiazione dei vincitori del premio Miglior Slow Boss e Slow Brand 2017: un riconoscimento assegnato a quelle figure aziendali e a quelle imprese che si sono distinte per innovazione e originalità in ottica #slow.




I vincitori sono:
Slow Boss (nomination pervenute dalla rete):

 

- più votato dalla Giuria Tecnica: Maria Emanuela Salati (Responsabile formazione, progetti evolutivi e welfare ATM)

Motivazione: Attenta allo sviluppo professionale, al benessere dei dipendenti; è forte sostenitrice dello spirito di gruppo e della leadership femminile

 

- più votato dalla Community di Brandforum: Dante Bonacina (Direttore Commerciale Ca' del Bosco)

Motivazione: Sa motivare i dipendenti privilegiando l'aspetto umano nella crescita professionale e personale
 



Per visionare le card degli Slow Boss in nomination: https://www.facebook.com/pg/slowbrandfestival/photos/?tab=album&album_id=428000007577946

 

Slow Brand (oltre 100 nomination segnalate da una giuria di giovani studenti "under 30"):


- per la categoria Slow ADV: Ikea - "Sorprenditi ogni giorno", dedicata alla quotidianità domestica attraverso il racconto di storie e spaccati di vita
- per la categoria Slow Space: Libreria Acqua Alta - Venezia, dove la lettura diventa un'esperienza originale in ottica slow 
- per la categoria Slow WebCampari "Killer in Red", cortometraggio con uno stile coinvolgente firmato da Paolo Sorrentino, dove il prodotto passa in secondo piano
- per la categoria Slow Factory: Eolo "Eolo 45", progetto per la valorizzazione dei dipendenti e del territorio per aiutare i "disoccupati senior" a inserirsi nuovamente nel mondo del lavoro

 

Abbiamo inoltre premiato un progetto Slow legato alla CSR: Birra Baladin, progetto "Terra Madre"  per la valorizzazione del territorio africano, con la creazione di 10000 orti in collaborazione con SlowFood per garantire cibo fresco e sano alla popolazione.




Una menzione speciale è stata data a New Maltesers - "Look on the light side" una serie di corti dedicati all'abbattimento dei tabù attorno alla disabilità



Per visionare le card degli Slow Brand in nomination: https://www.facebook.com/pg/slowbrandfestival/photos/?tab=album&album_id=427974697580477


I premi dedicati ai boss e alle aziende vincitrici quest'anno sono stati realizzati in esclusiva per #SBF017 da You Can Lab ADHunter, sponsor tecnico di Slow Brand Festival, con omaggi slow gentilmente offerti da Bussy, Druantia, ALTIS Università Cattolica e Brandforum

 

 

Premio speciale anche a Patrizia Musso: Direttore Slow di Brandforum

 



Oltre naturalmente ai giovani "under 30" che hanno proposto le nomination in gara (http://www.brandforum.it/papers/1519/giurati-under-30-e-nomination-sbf017) e la community on line di Brandforum per aver votato i loro casi preferiti, si ringrazia la Giuria Tecnica composta da illustri nomi: Bruno Contigiani (Fondatore di L’Arte del Vivere con Lentezza Onlus), Alessia Coeli (Key referent welfare e innovazione sociale - ALTIS), Andrea Di Turi (Storytweeter @andytuit eGiornalista), Graziella Falaguasta (Giornalista free lance e Consulente di comunicazione), Silvia Giovannini (Giornalista e Social Media Manager Unione Industriali Varese), Paola Miglio (Consulente Marketing & Digital strategies), Orazio Spoto (Consulente manageriale), Gabriele Qualizza (Redattore Senior Brandforum.it), Sergio Tonfi (Editor Superbrands), nonché da Patrizia Musso (Direttore Brandforum.it) e dai redattori senior “over 30” di Brandforum.it. per aver contribuito a decretare i vincitori di questa edizione di Slow Brand Festival attraverso i loro voti.

 

Ti potrebbe interessare anche...

I travellers contemporanei stanno riscoprendo un turismo più slow: per capire meglio come sta mutando e si sta sviluppando l’interesse attorno al turismo lento, abbiamo intervistato Antonio Montani, Vicepresidente generale CAI, che ci ha accompagnato alla scoperta del Sentiero Italia.

Mentre le misure del lockdown si stanno allentando, in Rete spopolano "puzzle slow” brandizzati da famose aziende “fast-food” che, intenzionalmente, propongono rompicapi di difficilissima risoluzione per tenere occupati i giocatori per molte ore.