Swarovski illumina la Galleria di Milano con il suo Digital Christmas Tree
News
Swarovski illumina la Galleria di Milano con il suo Digital Christmas Tree
18 Dicembre 2019

SLOWBRAND

A cura di Giorgia Bresciani, Network di Brandforum.it

Il Digital Christmas Tree di Swarovski addobberà Galleria Vittorio Emanuele II fino al 6 gennaio 2020

Domenica 1° dicembre, come da tradizione, Swarovski ha inaugurato, per il sesto anno consecutivo, il suo sfavillante Albero che illumina Galleria Vittorio Emanuele II.

Addobbato con oltre 2.000 stelle di Natale in cristallo Swarovski e con oltre 36.000 luci, l’albero, alto ben 12 metri, ha dato il via al periodo natalizio nel capoluogo lombardo e rimarrà nella Galleria fino al 6 gennaio 2020.

Ospite speciale dell’inaugurazione è stata la cantante Malika Ayane, che con la sua soave voce ha accompagnato l’accensione delle luci dell’Albero e della Volta Luminosa, realizzata anch’essa dalla Maison austriaca.

 

Fonte: www.affaritaliani.it

 

Non si tratta, però, di un semplice albero di Natale: alla sua base sono state infatti installate delle postazioni interattive, che consentono al pubblico di interfacciarsi direttamente con il brand e con le sue collezioni. Ai piedi dell’albero, i visitatori possono, infatti, vivere due esperienze differenti: nelle postazioni “Digital Sparkle Bar”, possono provare virtualmente le creazioni di Swarovski grazie al Try On, mentre nelle postazioni “Fun Wall” possono scattare selfie con diversi filtri e condividerli sui social media o con i propri contatti.

 

(Ph. Giorgia Bresciani)
                                                                                                              
(Ph. Giorgia Bresciani)

 

 

Un modo innovativo e particolare di interagire con il pubblico. Come infatti ha dichiarato al riguardo Michele Molon, Executive Vice President Omnichannel and Commercial Operations di Swarovski, l’Albero realizzato dal brand “non è solamente il simbolo del Natale a Milano, ma anche un esempio di omnicanalità e digitalizzazione, un modo per essere più vicini al nostro pubblico”.

Accanto alle postazioni digitali, è stata esposta la mostra “Sparkling Women. Un omaggio alla creatività femminile”, che racconta la potenza creativa delle donne attraverso la luce di speciali creazioni in cristallo. Sono state allestite ben otto vetrine, ispirate e dedicate alle diverse arti (dal design alla moda, dalla letteratura allo spettacolo, e così via), che omaggeranno alcune artiste che le rappresentano con maestria e successo. Sono infatti presenti creazioni di grandi artiste italiane come Ada Merini e Marta Ferri, ma vengono omaggiate anche star internazionali come Mariah Carey e Penelope Cruz, che hanno collaborato con il brand nella creazione di due speciali collezioni.

 

(Ph. Giorgia Bresciani)

 

A cura di

Giorgia Bresciani

Dopo aver conseguito il diploma di Istituto Tecnico Commerciale in Relazioni Internazionali per il Marketing presso l’Istituto Figlie del Sacro Cuore di Gesù - Seghetti di Verona, frequenta la Facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature Straniere (con Profilo Lingue, Comunicazione e Media) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Le lingue di specializzazione sono inglese e spagnolo. Ha una forte passione per la comunicazione aziendale, sia interna che esterna.

Ti potrebbe interessare anche...

Con piacere segnaliamo e sosteniamo Progetto India - Le bambine sono il futuro, iniziativa di Vivere con Lentezza Onlus: una raccolta fondi a favore delle famiglie in difficoltà nelle baraccopoli di Jaipur.

Chi dice che durante una pandemia globale non si possa viaggiare? È questa l’idea sulla quale si basa la nuova (e fake) campagna di affissioni in centro a Milano, firmata dal gruppo di viaggiatori on the road più famosa d’Europa.