One Idea For Good sostiene UNICEF Italia: la formazione diventa solidale
News
One Idea For Good sostiene UNICEF Italia: la formazione diventa solidale
11 Giugno 2020

EVENTI

One Idea For Good lancia con Italian Marketing Foundation un ciclo di dieci webinar formativi sulla responsabilità sociale e sul valore condiviso, il cui ricavo totale servirà per sostenere l’UNICEF Italia. Esperti del design, dell’economia comportamentale, del management e del marketing condivideranno idee innovative da trasformare in progetti solidali concreti.

In un periodo complesso come quello che sta vivendo l’Italia dove l’emergenza sanitaria sta evolvendo in un'emergenza anche economica, l’UNICEF, in via eccezionale, si trova nella condizione di dover intervenire anche nel nostro Paese.

 

Ma come aiutare l’UNICEF a realizzare i propri progetti a favore degli under 18 in Italia e nel mondo? Partendo dalle buone idee:
è questa la risposta migliore secondo Giuseppe Stigliano, amministratore delegato di Wunderman Thompson, Mirco Pasqualini, VP strategic- innovation design di Originate, e Luca Vergano, VP strategy di Elephant, fondatori della piattaforma non-profit per la formazione sui temi della sostenibilità One Idea for Good.

 

La missione di One Idea For Good è di condividere idee innovative, in ogni campo, e trasformarle in un contributo tangibile. A seguito dell’incontro con il presidente di Italian Marketing Foundation, Marco Raspati, e l’UNICEF Italia l'obiettivo è diventato quello di creare una community di professionisti che trasformi la conoscenza in progetti concreti per sostenere le grandi cause universali. Un think tank al servizio delle persone e della società e un progetto nuovo in cui la formazione diventa al tempo stesso il mezzo e il fine per ideare e realizzare progetti di solidarietà.

 

Dal 18 giugno al 20 luglio One Idea For Good e Italian Marketing Foundation organizzano dieci webinar sulla responsabilità sociale e sul valore condiviso. Il ciclo di webinar - disponibili live e on demand - offrirà un percorso interdisciplinare intorno alle nuove sfide che ci aspettano dopo questa pandemia, all’interno del quale il business è chiamato a rispondere a nuove priorità per ricostruire
l’economia e i rapporti umani, o forse, reinventarli.

 

Gli ambiti di discussione, infatti, spazieranno dal design all’economia comportamentale, dal management al marketing. Il ricavo totale dei webinar andrà al Comitato Italiano per l’UNICEF Onlus per finanziare gli interventi per il contrasto all’emergenza sanitaria ed educativa da Covid-19 in Italia e nel mondo.


“Sono molto orgoglioso di poter annunciare la nascita di un progetto meraviglioso come One Idea For Good” ha dichiarato Marco Raspati, Presidente di Italian Marketing Foundation. “È un’opportunità unica per poter coniugare un’attività formativa di qualità a uno scopo benefico come quello di sostenere l’UNICEF Italia impegnato ad aiutare anche il nostro Paese. Condividere un’idea può fare del bene come dice il nome stesso del progetto. One Idea For Good è un ottimo esempio di responsabilità sociale e di valore condiviso, temi che faranno da filo conduttore dei webinar organizzati”.


“Desidero ringraziare Italian Marketing Foundation per aver dato l’avvio a questo progetto di formazione che permetterà di condividere idee innovative e anche reimmaginare un mondo a misura di bambino. Grazie anche al loro supporto potremo continuare con le tante attività in risposta all’emergenza Coronavirus a favore dei più vulnerabili in Italia e nel mondo” - ha dichiarato
Francesco Samengo, Presidente dell’UNICEF Italia.

 

Tutti i relatori partecipano a questo progetto gratuitamente, dedicando il loro tempo per la riflessione su come sarà il futuro del business, in una community unita per definire nuove pratiche della solidarietà e un vantaggio competitivo fondato sul valore condiviso.
Per maggiori informazioni e per iscriversi ai webinar: https://oneideaforgood.it 

A cura di

Daniela Compassi

Redattore Senior
Responsabile Ufficio Stampa

Giornalista pubblicista, PR e blogger, collabora con Brandforum.it da gennaio 2012

 

Nutre da sempre un forte interesse per il mondo comunicazione e della pubblicità tanto da farne una professione a 360°

Dopo la laurea specialistica in Sociologia conseguita nell’aprile 2010 presso l’Università Cattolica di Milano con un elaborato sulla comunicazione di impresa incentrato sugli ‘spazi parlanti’, entra come redattore in Pubblicità Italia e vi rimane fino alla fine nel 2011. Durante gli anni dell’Università lavora in diversi uffici stampa milanesi maturando un'esperienza tale che le permetterà nel 2012 di avviare un'agenzia di pubbliche relazioni che porta il suo nome.

Da 2011 è cultore della materia presso la cattedra di Storia e linguaggi della pubblicità, Università Cattolica di Milano.

Ha due grandi passioni: la scrittura e la cucina, che coltiva dal 2014 attraverso il blog www.lovelifelunch.it

 

Profilo LinkedIn

Ti potrebbe interessare anche...

Non si può fermare lo sport. Nemmeno quando il mondo viene colpito da una pandemia che sospende e posticipa i Giochi Olimpici e Paralimpici. Perché non si possono fermare gli sportivi. 

Vincitore del premio SMAU 2019 per l'Innovazione, il Würth Automatic Store sarà installato a Sommacampagna (VR).