Gucci è il primo marchio italiano nella classifica Interbrand "Best Global Brand 2020"
News
Gucci è il primo marchio italiano nella classifica Interbrand "Best Global Brand 2020"
21 Ottobre 2020

DIGITAL

La forza del brand spinge Gucci alla 32° posizione della Top 100 grazie alla “coerenza” dell’esperienza nei suoi touchpoint e al “coinvolgimento” delle generazioni più giovani.

Gucci annuncia che è ancora una volta il marchio italiano numero uno nell'annuale Interbrand Best Global Brands Report.

Per il 21esimo anno consecutivo il report annuale di Interbrand, azienda leader nella global brand consultancy, ha confermato Gucci come primo marchio italiano tra i top 100 brand globali a maggior valore economico anche nel 2020.

Gucci scala anche la classifica globale di Interbrand migliorando la sua posizione e collocandosi al 32esimo posto. Una crescita costante che ha visto la maison scalare ben 19 posizioni in soli 3 anni (2017, 51° posto).

La continua crescita del marchio Gucci è stata attribuita in particolare alla “coerenza” dell’esperienza nei suoi touchpoint e al “coinvolgimento” delle generazioni più giovani, poiché la maison è stata in grado di estendere la sua #GucciCommunity attraverso la visione narrativa unica e autentica del direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele.

Nel commentare la classifica, Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci ha dichiarato:

“Fattori esterni, come quelli che stiamo vivendo, possono rendere la vita di un'azienda più difficile, ma non possono soffocarne i valori. Ecco perché sono molto orgoglioso del nostro risultato nella Best Global Brands 2020, che ci vede ancora una volta al primo posto tra i marchi italiani e in crescita nella classifica globale.

Ora più che mai abbiamo bisogno del nostro spirito - abbiamo bisogno dei nostri valori, di tutto ciò che ci rende diversi e speciali, per guardare avanti. Parametri come "coerenza" della nostra narrative e "coinvolgimento" della #GucciCommunity sono stati la chiave di questo successo. Non è solo uno slogan, il senso di appartenenza a una comunità di persone che credono nella liberta' di espressione e nei valori di inclusione e diversita' è alla base della creatività di Alessandro Michele".

Interbrand pubblica ogni anno lo studio Best Global Brand che per la 21° edizione ha il titolo di “The Decade of Possibility”. Interbrand è stata la prima azienda a far certificare la propria metodologia di valutazione del brand come conforme ai requisiti della ISO 10668. Tre gli aspetti chiave che contribuiscono alla rilevazione del valore del marchio: la performance finanziaria, la forza del brand e il suo ruolo nel processo di acquisto.

 

Nella classifica generale di Interbrand si è confermata al vertice anche per il 2020 Apple, mentre in seconda posizione sale Amazon, che scalza dal podio Google, scivolata al quarto posto dietro a Microsoft.

I 100 brand di maggior valore al mondo (Classifica Best Global Brand 2020 - Interbrand)

A cura di

Redazione Brandforum.it

Ti potrebbe interessare anche...

Con piacere segnaliamo e sosteniamo Progetto India - Le bambine sono il futuro, iniziativa di Vivere con Lentezza Onlus: una raccolta fondi a favore delle famiglie in difficoltà nelle baraccopoli di Jaipur.

Chi dice che durante una pandemia globale non si possa viaggiare? È questa l’idea sulla quale si basa la nuova (e fake) campagna di affissioni in centro a Milano, firmata dal gruppo di viaggiatori on the road più famosa d’Europa.