Wanderlust 108 riapre la strada ai grandi eventi in sicurezza post lockdown
News
Wanderlust 108 riapre la strada ai grandi eventi in sicurezza post lockdown
09 Ottobre 2020

EVENTI

Giunto alla sua quarta edizione italiana, l’unico Mindful Triathlon al mondo si è svolto in totale sicurezza il 19 e 20 settembre presso il CityLife di Milano, nonostante le difficoltà e il particolare momento storico che stiamo vivendo.

Wanderlust 108 è l’unico Mindful Triathlon realizzato in Italia, prodotto da 2night SpA in collaborazione con una serie di brand del calibro di Adidas, Müller, Rigoni di Asiago e Pukka. Wanderlust è un'azienda a livello globale di lifestyle yoga, la quale Mission è racchiusa nella frase “Find your True North”, ovvero migliorare il proprio benessere personale per produrre anche cambiamenti positivi sulla società.

 

Il numero presente nel nome, ovvero 108, è un numero sacro dello yoga e ci ricorda che cosa tutti noi abbiamo in comune:

  • “1”= Unione
  • “0”= Completezza
  • “8”= Infinite possibilità

 

 

È stato provato che yoga e meditazione portano numerosi benefici, inclusa la riduzione dell’ansia e il miglioramento della propria cognizione. Si tratta di un elemento che trova un interessante collegamento con le recenti indagini condotte da Patrizia Musso e Maria Luisa Bionda nel testo Brand Renaissance dedicate ad approfondire il tema del benessere nei luoghi di lavoro: diversi gli esempi aziendali citati, in grado di mostrare i concreti benefici dell’inserimento di pratiche come appunto lo yoga anche all’interno delle mura aziendali.

 

 

Ritornando alla manifestazione svoltasi post Lockdown a Milano, il 19 e 20 settembre al Parco del CityLife, quarta edizione italiana: si è trattato di 3 km di corsa/camminata o un warm-up guidato dagli Adidas runners, 90 minuti di yoga e 30 di meditazione, per condurre i partecipanti verso la versione migliore di sé.

 

Per la prima volta si è ricorsi a un doppio format (live e digitale) che ha coinvolto ben 10.000 Wanderlusters: 1500 presenti alle due giornate di live e 8.500 partecipanti all’evento digital, tutti accomunati dall’energia unica che ogni anno unisce centinaia di amanti dello yoga e del benessere nei parchi cittadini del mondo.

 

Questo raduno riapre la strada ai grandi eventi post lockdown grazie ad un’organizzazione meticolosa volta a tutelare la salute dei partecipanti. Nonostante le difficoltà e il particolare momento storico che stiamo vivendo, gli ampi spazi del parco scelto per ospitare la manifestazione e lo staff attrezzato hanno permesso di accogliere la Mindful Community in totale sicurezza, predisponendo misure di prevenzione anche oltre le norme sanitarie prescritte dalle autorità.

 

 

“Realizzare Wanderlust 108 in questo momento delicato è stata un’esperienza sfidante, ma più forte è stata la voglia e la motivazione di rispondere alla necessità della nostra community di riempirsi di emozioni positive, di tornare a vivere esperienze di condivisione e consapevolezza e di sentirsi connessi” ha affermato Simone Tomaello, co-founder di 2night SpA, “Abbiamo messo a punto, lavorando assieme con i nostri partner, nuove modalità per realizzare Wanderlust 108 in sicurezza, grazie anche al prezioso aiuto delle autorità competenti e del Comune di Milano, che ci ha dato completa fiducia patrocinando la manifestazione. Il risultato è stato un evento in una nuova forma, più innovativa e, se possibile, ancora più intensa: una community distanziata ma più connessa che mai, con profonda consapevolezza di quello che stava accadendo.”

A cura di

Giorgia Bresciani

Dopo aver conseguito il diploma di Istituto Tecnico Commerciale in Relazioni Internazionali per il Marketing presso l’Istituto Figlie del Sacro Cuore di Gesù - Seghetti di Verona, frequenta la Facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature Straniere (con Profilo Lingue, Comunicazione e Media) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Le lingue di specializzazione sono inglese e spagnolo. Ha una forte passione per la comunicazione aziendale, sia interna che esterna.

Giorgia Bresciani

Redattore Junior
Collabora con Brandforum da novembre 2018

Dopo aver conseguito il diploma di Istituto Tecnico in Relazioni Internazionali per il Marketing presso l'Istituto Figlie del Sacro Cuore di Gesù - Seghetti di Verona, ha concluso con lode la Laurea Triennale in Scienze Linguistiche (con Profilo Lingue, Comunicazione e Media) presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una Tesi sulla valorizzazione comunicativa dello smart working pre e post Covid-19.

Frequenta ora il corso di Laurea Magistrale in Scienze Linguistiche (con Profilo Media e Digital Management) presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Le lingue di specializzazione sono inglese e spagnolo.

Ha una forte passione per la comunicazione aziendale, sia interna che esterna.

Profilo LinkedIn

Ti potrebbe interessare anche...

Il turista cinese ha nuove esigenze e sta usando in modo diverso gli strumenti digitali per pianificare i suoi viaggi: ecco i nuovi trend di questo specifico target ai tempi della pandemia.

News
I 10 trend per una talent strategy di successo
14 Aprile 2021

COVID-19
BRAND RENAISSANCE

In un contesto mutuato dalla pandemia, i confini delle strategie di Employer Branding sono oggetto di ridefinizione da parte di molte aziende che, per risultare più competitive, non possono ignorare i nuovi trend nella gestione dei talenti.