Il Moige premia per la seconda volta la serie a cartoni animati Geronimo Stilton
News
Il Moige premia per la seconda volta la serie a cartoni animati Geronimo Stilton
21/06/2013

17 giugno 2013, presso la Camera Dei Deputati a Roma, nella Sala del Mappamondo, è stata presentata la sesta edizione del volume “Un anno di zapping”, una guida critica all’offerta televisiva italiana realizzata dal Moige – Movimento Italiano Genitori – che, con il suo Osservatorio Media, cura con particolare riguardo la qualità della programmazione della […]

17 giugno 2013, presso la Camera Dei Deputati a Roma, nella Sala del Mappamondo, è stata presentata la sesta edizione del volume “Un anno di zapping”, una guida critica all’offerta televisiva italiana realizzata dal Moige – Movimento Italiano Genitori – che, con il suo Osservatorio Media, cura con particolare riguardo la qualità della programmazione della Fiction Rai e Mediaset che riscuote il più alto livello di ascolti e di conseguenza influisce maggiormente su gusti, mode, valori e modelli educativi.

 

Nell’edizione 2012/2013 sono stati analizzati oltre 180 programmi andati in onda in fascia protetta sui canali generalisti digitali e satellitari e anche le serie TV di cartoni animati. L’analisi è ovviamente incentrata più sugli aspetti contenutistici che su quelli tecnici. Scopo dell’analisi è considerare l’impatto che questo tipo di prodotto televisivo può avere sulla fascia di audience dei più piccoli, con l’obiettivo di verificare la loro idoneità sul target di riferimento.

 

La simbologia della classificazione prevede un bidoncino per i programmi considerati trash, una stellina per programmi di qualità, il viso sorridente indica che il programma è qualitativamente buono, senza contenuti inappropriati, mentre il viso triste è assegnato ad un programma con qualità scadente e con elementi di criticità.
 

La CONCHIGLIA è il simbolo che rappresenta il riconoscimento più alto, e viene assegnata solo a quei programmi che esprimono con successo qualità e valori positivi e offrono quindi un momento di intrattenimento fruibile da tutta la famiglia.

 

Quest’anno le conchiglie assegnate sono state 20 e tra queste 20 c'è, per la seconda volta, il premio a GERONIMO STILTON. Particolarmente gratificante per il team di Atlantyca la motivazione del premio addotta dal Moige “per la fedeltà ai racconti originali e per aver saputo condensare con efficacia azione, avventura e divertimento".

 

Una grande soddisfazione per Atlantyca Entertainment che, insieme a MoonScoop e con la partecipazione di Rai Fiction, M6 e France Television, ha prodotto sia la prima che la seconda stagione della serie (52 eps. x 23 min.) andate in onda per la prima volta in Italia a partire da Settembre 2009 su Rai 2. È attualmente in lavorazione una terza stagione che porterà così a 78 il totale degli episodi disponibili per la messa in onda a livello mondiale. La terza serie sarà completata entro l’autunno del 2014.

 

A ritirare l’ambito premio presso la Camera dei Deputati a Roma c’erano Caterina Vacchi e Niccolò Sacchi, entrambi Executive Producer di Atlantyca Entertainment, che hanno seguito il progetto della serie animata sin dalla sua nascita.

 

Ispirata all’omonima popolare collana di libri edita da EDIZIONI PIEMME, la serie animata “Geronimo Stilton” si concentra sulla vita e le avventure del famosissimo topo giornalista a capo del Geronimo Stilton Media Group, gruppo mediatico che ha al suo interno una televisione, un giornale (l’Eco del Roditore, il quotidiano più famoso dell’Isola dei Topi) e anche un blog. Geronimo è un “gentiltopo”, pieno di risorse, dalla mente brillante e dal fiuto eccezionale, ma non certo un eroe temerario. Con la sua incredibile famiglia, Geronimo si ritrova spesso coinvolto in spericolate avventure, che tengono i piccoli telespettatori incollati alla serie.

 

A cura di

Ti potrebbe interessare anche...

Mario Franzino (Guest di Brandforum), Former Ceo BSH Italia e Consulente manageriale, in questo interessante articolo di Business People propone una riflessione molto attuale sull'importanza di una buona leadership.
Mario Franzino (Guest di Brandforum), Former Ceo BSH Italia e Consulente manageriale, in questo interessante articolo di Business People propone una riflessione molto attuale sull'importanza di agire.