"Questi Abbracci sono per loro": da oggi nei supermercati il nuovo pack di Mulino Bianco che sostiene gli Infermieri e le loro famiglie
News
"Questi Abbracci sono per loro": da oggi nei supermercati il nuovo pack di Mulino Bianco che sostiene gli Infermieri e le loro famiglie
08 Gennaio 2021

COVID-19

Barilla ha lanciato oggi il nuovo packaging degli Abbracci, il cui ricavato sarà devoluto al Fondo di Solidarietà FNOPI (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche) per supportare medici e infermieri.

Ne avevamo parlato qualche giorno fa nel paper "Dal TELLING al DOING: Barilla lancia una Limited Edition per supportare gli infermieri", e le indiscrezioni si sono rivelate corrette: Mulino Bianco ha lanciato oggi un nuovo pack degli Abbracci, sul quale è disegnato uno stetoscopio accanto all'immagine del biscotto bigusto, con al di sopra la frase “QUESTI ABBRACCI SONO PER LORO”. Nella parte inferiore della confezione è invece presente l'hashtag #NOICONGLIINFERMIERI accompagnato dalla dicitura "Questa confezione supporta gli infermieri e le loro famiglie".

Il brand ha annunciato tramite post su Facebook e Instagram il lancio del nuovo packaging, sottolineando che gli scaffali di negozi e supermercati si stanno colorando di azzurro grazie alle confezioni speciali di Abbracci a supporto degli oltre 450.000 infermieri italiani e le loro famiglie.

Tramite l’acquisto di questi pack, infatti, si contribuisce al sostegno della campagna #NoiConGliInfermieri, il cui ricavato sarà donato al Fondo di Solidarietà “Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche” (FNOPI), fino al raggiungimento della somma di 2 milioni di euro.

La scelta degli Abbracci è simbolica: a causa della pandemia dovuta al Covid-19, non è più possibile abbracciarsi come tempo fa. Un messaggio che viene espresso dal payoff della campagna: “Se un abbraccio può fare la differenza, immagina milioni di Abbracci”, chiaro rimando alla mancanza di contatto fisico che stiamo affrontando in questo periodo.

Il lancio del packaging è stato annunciato anche tramite la pagina LinkedIn di Barilla Group, tramite la pubblicazione di un’immagine in cui sono presenti due dipendenti Barilla che reggono rispettivamente una confezione di Abbracci e un cartello che riporta la scritta “Doniamo un abbraccio agli infermieri d’Italia”; sullo sfondo possiamo notare i macchinari per la produzione di Abbracci, ricolmi di nuovi packaging.

In ogni post è presente un rimando alla pagina dedicata del sito di Mulino Bianco, dove viene specificato che l’acquisto di ogni confezione contribuirà a supportare il fondo dedicato agli infermieri e alle loro famiglie.

Sulla home page del sito di Mulino Bianco, l’iniziativa è stata messa in primo piano nella parte superiore della pagina, accompagnata dal pulsante “Scopri di Più”.

Grazie a questa iniziativa, Mulino Bianco aiuterà migliaia di famiglie italiane: è proprio vero, un abbraccio può fare la differenza.

---

*aggiornamento al 19 gennaio 2020

Mulino Bianco ha rilasciato un video (che vi riportiamo qui sotto in anteprima) per promuovere l'acquisto dello speciale pack di Abbracci #NoiConGliInfermieri, all'interno del quale viene celebrata la giornata mondiale degli abbracci (che sarà il 21 gennaio) tramite una carrellata di immagini o video di persone che si abbracciano e si stringono. Il tutto culmina nella frase "Certi abbracci arrivano forti anche stando lontani", seguito dall'invito da parte di Mulino Bianco ad acquistare questa nuova confezione per sostenere gli infermieri.

Andrea Dipace, Brand Equity & Communication Senior Manager - Mulino Bianco, ha raccontato tramite un post su LinkedIn come l'iniziativa sia diventata realtà in soli 30 giorni, invitando inoltre a supportare l'iniziativa per aiutare gli infermieri d'Italia.

A cura di

Giorgia Bresciani

Dopo aver conseguito il diploma di Istituto Tecnico Commerciale in Relazioni Internazionali per il Marketing presso l’Istituto Figlie del Sacro Cuore di Gesù - Seghetti di Verona, frequenta la Facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature Straniere (con Profilo Lingue, Comunicazione e Media) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Le lingue di specializzazione sono inglese e spagnolo. Ha una forte passione per la comunicazione aziendale, sia interna che esterna.

Giorgia Bresciani

Redattore Junior
Collabora con Brandforum da novembre 2018

Dopo aver conseguito il diploma di Istituto Tecnico in Relazioni Internazionali per il Marketing presso l'Istituto Figlie del Sacro Cuore di Gesù - Seghetti di Verona, ha concluso con lode la Laurea Triennale in Scienze Linguistiche (con Profilo Lingue, Comunicazione e Media) presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una Tesi sulla valorizzazione comunicativa dello smart working pre e post Covid-19.

Frequenta ora il corso di Laurea Magistrale in Scienze Linguistiche (con Profilo Media e Digital Management) presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Le lingue di specializzazione sono inglese e spagnolo.

Ha una forte passione per la comunicazione aziendale, sia interna che esterna.

Profilo LinkedIn

Ti potrebbe interessare anche...

News
I 10 trend per una talent strategy di successo
14 Aprile 2021

COVID-19
BRAND RENAISSANCE

In un contesto mutuato dalla pandemia, i confini delle strategie di Employer Branding sono oggetto di ridefinizione da parte di molte aziende che, per risultare più competitive, non possono ignorare i nuovi trend nella gestione dei talenti.

In un’epoca dove la sicurezza cede il passo alla “comodità”, le aziende devono fare i conti con Whatsapp, sempre più utilizzata per trasmettere dati sensibili e informazioni critiche per l’azienda.