COVID-19 Torna ai papers
Prima e soprattutto dopo l’avvento del Covid-19, molti brand hanno mostrato una crescente attenzione verso i propri dipendenti: ecco alcuni casi aziendali in cui sono state sviluppate efficaci iniziative di Employer Branding.

Impegno, passione, energia, relax e divertimento: questi alcuni degli aggettivi per descrivere come si lavora all’interno del Gruppo One Day.

Agire responsabilmente è oggi la mission statement di molti brand della fashion industry. Il profitto per il profitto è obsoleto, come mostra Brunello Cucinelli.

Il settore turistico si sta lentamente risvegliando dopo un anno di blocco causato dalla pandemia. La voglia di ripartire è tanta e in molti guardano con speranza l’estate che è alle porte. Tra questi spicca il caso dalla Regione Liguria che ha lanciato una campagna di promozione turistica dove racconta, in maniera nuova, i propri territori.

In un contesto mutuato dalla pandemia, i confini delle strategie di Employer Branding sono oggetto di ridefinizione da parte di molte aziende che, per risultare più competitive, non possono ignorare i nuovi trend nella gestione dei talenti.

Boston Scientific ha da tempo a cuore la soddisfazione e il benessere dei propri employees, con i quali cerca di costruire una comunicazione diretta, empatica e inclusiva.

Tra naturale evoluzione e accelerazione dovuta al lockdown, ecco i nuovi numeri dello streaming video, fenomeno sempre più radicato che sta ridefinendo le logiche di fruizione dei contenuti con la complicità delle smart tv.

In questa intervista in esclusiva per Brandforum, Simone Frulio, Fondatore di Momo by Savigel, ci racconta come è nato il suo brand e le sfide che ha affrontato, oltre a tante curiosità e molto altro!

Molti brand hanno ascoltato con attenzione le esigenze dei propri dipendenti emerse durante il primo periodo della pandemia dovuta al Covid-19. Vediamo insieme alcune iniziative concrete promosse da brand sul territorio italiano in ottica di Employee Centricity.

In occasione della 55ma edizione del Super Bowl, molti brand hanno cercato di rimanere impressi nelle menti dei consumatori proponendo spot che, con storytelling più o meno umoristici, hanno strappato un sorriso o, al contrario, portato gli utenti a riflettere. Vediamo insieme quali.

Next

Caricamento...

Fine del contenuto

Nessun altro paper da caricare