Kermesse Slow di Omeoart: Salute e Felicità
Brand in Italy
Kermesse Slow di Omeoart: Salute e Felicità
19/05/2014

Francesca Tognoni, Redattore Senior, Brandforum.it
Siamo stati all’inaugurazione di un percorso culturale artistico dal sapore Slow, alla scoperta del potente binomio che lega la Salute e la Felicita. A Milano fino al 25 maggio.

Salute Felicità è una di quelle rare occasioni per compiere un percorso artistico culturale alla scoperta del potente binomio che lega la Salute e la Felicita così come lo ha immaginato e concretizzato Christian Boiron. Medium d'eccezione l'arte, concepita in ogni sua forma espressiva, via di comunicazione per eccellenza, unico strumento che permette di amplificare le emozioni più intime ed esprimerne la vera essenza in modi sempre unici e sorprendentemente spettacolari, perché nessuno può essere veramente felice senza conoscersi nel profondo e dare piena espressione del proprio Io.

 

L'iniziativa promossa da Omeoart, Associazione Culturale nata nel 2006 in seno a Boiron Italia, filiale della multinazionale farmaceutica leader mondiale dell'omeopatia, si compone come una vera e propria kermesse di eventi che animano la citta di Milano dal 16 al 25 maggio nella location d'eccezione dello spazio espositivo Garage Milano.

 

Evento cardine la prima installazione d'arte contemporanea aperta al pubblico dove oltre 70 artisti internazionali di fama consolidata o giovami emergenti, coinvolti nel progetto, hanno donato le loro opere come personale interpretazione del tema della Salute e della Felicita, guidando il visitatore in un viaggio alla scoperta di una dimensione più spirituale, oppure alla valorizzazione della figura della donna o del ruolo della natura o ancora alla riscoperta del valore della scrittura, come spiega la curatrice della mostra Francesca Bianucci.

 

A completare l'offerta culturale, sono in programma una quindicina di workshop, laboratori e corsi, a ingresso gratuito, per incentivare i visitatori a esplorare se stessi attraverso ambiti artistici differenti dalla scrittura creativa, al teatro, alla pittura, incontri ideati per i grandi, ma anche per i più piccoli, a monito del fatto che non ci sia un'età precostituita per essere se stessi ed essere felici.

 

Il programma si arricchisce, infine, di due eventi collaterali: uno spettacolo teatrale dedicato a Alda Merini presso il Teatro Franco Parenti e, a chiusura dell’iniziativa, sabato 24 Maggio, all’Auditorium Gaber si terrà il concerto dell’Orchestra dei Popoli “Vittorio Baldoni”, durante il quale verrà eseguito un brano inedito dedicato alla Salute e alla Felicità.

 

Media della kermesse, Radio MonteCarlo che per l'occasione ha lasciato spuntare tre fiori di colore rosso sullo storico logo, donandogli un inedito tocco artistico a richiamo dell'iniziativa. Il coinvolgimento dell'emittente radio non si limita al ruolo istituzionale di media partner, ma, al contrario, prevede un coinvolgimento attivo attraverso l’ideazione della Macchina della Felicità puntellando il palinsesto con delle pillole di Felicità.

L’iniziativa ha già coronato un successo ricevendo il riconoscimento di una Medaglia dal Presidente della Repubblica, proprio a riprova che la sensibilità del tema particolarmente elevata.

 

Proprio in un momento in cui la pressione della frenesia sembra rappresentate un ostacolo alla dimensione individuale, ecco che viene offerto un evento per rallentare, concedersi del tempo. Un'iniziativa assolutamente in linea con la filosofia Slow Brand per la multinazionale farmaceutica che apre a tutti coloro che si concederanno del tempo una nuova visione di quanto il benessere sia una costante ricerca a scoprirsi, a riacquistare la corretta dimensione individuale e riappropriarsi dei propri veri spazi, del proprio linguaggio affinché ognuno si possa sentire il miglior creativo di se stesso.

 


Salute Felicità
Dal 16 al 25 Maggio
Garage Milano –  Via Maiocchi, 5/7

 

Per il programma dettagliato v. DOWNLOAD PDF in alto
 

Allegati

A cura di

Francesca Tognoni

Redattore Senior da gennaio 2014

Collabora con Branforum.it da luglio 2013

Impegnata nel mondo degli elettrodomestici dal 2008, prima come European Product Manager in Whirlpool Europe, poi come Regional Business Manager in Haier Europe, segue progetti innovativi improntati a coniugare la tradizione dell'elettrodomestico con l'evoluzione socioculturale del consumatore moderno.
Mantiene da tempo attiva la curiosità per il linguaggio della comunicazione pubblicitaria e il mondo del brand management nelle sue diverse forme, interesse che condivide con la corsa, come attività di autodeterminazione e ottimo antistress alla quotidianità. Nei ritagli di tempo, mantiene attivo il blog Francesca Tognoni – RunALife dove approfondisce queste due passioni.

Ha iniziato la sua carriera negli uffici dell’agenzia pubblicitaria Publicis, come account di importanti clienti e prosegue verso una carriera ricca di soddisfazioni entrando a far parte dell'organico di un suo cliente per seguire più in dettaglio l'arrivo in Europa del brand KitchenAid. In seguito, presso un'azienda di videogiochi matura un'esperienza per l’ideazione di piani di marketing e comunicazione studiati per il lancio europeo di prodotti legati alle più importanti licenze sportive in aggiunta a Fitness First e National Geographic.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere,  presso Università Cattolica di Milano, nel 2005 (con una tesi incentrata sull’analisi sociosemiotica delle figura del testimonial nella comunicazione pubblicitaria italiana ed inglese), partecipa, in seguito, al Master in Marketing e Comunicazione presso l’ateneo di Milano dell'Università Commerciale L. Bocconi.

Profilo LinkedIn

Ti potrebbe interessare anche...

Postalmarket, lo storico catalogo italiano di vendite per corrispondenza, attiva un realoading proponendosi come magazine inclusivo e sostenibile a partire dai protagonisti delle sue copertine.
Osterie d’Italia 2023: un viaggio alla scoperta dell’enogastronomia più autentica del nostro Paese arrivato ormai alla trentatreesima edizione.