DHL: un corriere espresso sempre più social
Brand in Italy
DHL: un corriere espresso sempre più social
03/03/2012

Daniela Compassi, Redazione di Brandforum.it
DHL, noto brand del settore della logistica, si presenta al pubblico con una veste nuova, digitale e fashion.
Ecco cosa abbiamo scoperto, assistendo dal vivo all’evento ‘DHL & Fashion: the backstage’ realizzato a Milano nella settimana della moda.

E’ online ormai da qualche settimana la pagina Facebook ufficiale di DHL Express Italy ( https://www.facebook.com/DHLExpressItaly ), leader mondiale nel settore della logistica, con lo scopo di fornire news sui nuovi servizi disponibili, informare su promozioni speciali ed essere ancora più vicini ai consumatori; creando così un filo diretto con il pubblico, attraverso una veste originale, dinamica e ricca di contenuti.


Fin dalle prime settimane i numeri hanno dato ragione alla scelta fatta dal brand, raggiungendo infatti la soglia di 5000 fan in bravissimo tempo. Grazie ai suoi 21 milioni di utenti italiani, DHL Express Italy intende comunicare in lingua italiana e condividere il brand anche con il pubblico della rete, accorciando così la filiera dell'informazione sui servizi e sulle tante iniziative svolte sia a livello globale, che locale.


La pagina è stata lanciata e viene gestita dall’agenzia Ideolo, che ha affiancato al lancio anche una campagna adv su Facebook che ha ottenuto oltre 18 milioni di view in pochi giorni; l’agenzia si è anche occupata del lancio sulla piattaforma del concorso ‘Una scia di premi’.


Protagonisti della pagina non sono però solamente i prodotti ed i servizi ma anche le numerose iniziative legate a DHL. Ogni mattina l’appuntamento fisso è con la news curation alle 11.00 dove il brand quotidianamente raccoglie 5 notizie rilevanti del mondo dell’impresa e del business, proponendole ai lettori nella rubrica chiamata Morning News.

 

Nella Fan Page sarà, inoltre, possibile trovare informazioni, foto e video correlati alle sponsorship che nel 2012 si rafforzano, assumendo sempre più connotazioni universali: dalla Formula 1 alla Fashion Week, dal Manchester United alla Leipzig Gewandhaus Orchestra, alla Volvo Ocean Race.

 


Ed è proprio della settimana della moda donna, appena conclusa a Milano, che DHL è stato protagonista con l’evento ‘DHL & Fashion: the backstage’.

 

“Come partner logistico di 30 Fashion Week in 15 città diverse” dichiara Fausto Forti, Presidente e AD di Dhl Express Italy “siamo impegnati, a Milano e in tutto il Mondo, a lavorare a stretto contatto con tutti i protagonisti del mondo fashion – stilisti, designer, modelle, hair stylist e make up artist – per contribuire al successo di tutte le sfilate attraverso la ricerca costante delle migliori soluzioni logistiche necessarie a rispettare i tempi stretti del fashion system”.

 

L’incontro è stato l’occasione per illustrare l’importante partnership logistica con la Camera Nazionale della Moda, giunta al quinto anno, e soprattutto ‘vivere dal vivo’ un vero backstage e scoprire i segreti di alcune figure professionali protagoniste del dietro le quinte di una sfilata. Per l’occasione DHL ha chiesto ad una designer, Alessia Crea, di realizzare tre abiti rappresentativi del mondo DHL. La giovane stilista, partendo dai caratteristici colori del packaging del brand, ha creato tre modelli utilizzando i colori giallo e rosso, tonalità che ritroviamo anche nel logo DHL, e tessuti leggeri quasi ‘ovattati’, come imbottiti di gommapiuma per ricordare gli imballaggi con cui DHL trasporta gli oggetti fragili nel mondo.

 

A cura di

Daniela Compassi

Redattore Senior
Giornalista pubblicista, PR e blogger, collabora con Brandforum.it da gennaio 2012

Nutre da sempre un forte interesse per il mondo comunicazione e della pubblicità tanto da farne una professione a 360°

Dopo la laurea specialistica in Sociologia conseguita nell’aprile 2010 presso l’Università Cattolica di Milano con un elaborato sulla comunicazione di impresa incentrato sugli ‘spazi parlanti’, entra come redattore in Pubblicità Italia e vi rimane fino alla fine nel 2011. Durante gli anni dell’Università lavora in diversi uffici stampa milanesi maturando un'esperienza tale che le permetterà nel 2012 di avviare un'agenzia di pubbliche relazioni che porta il suo nome.

Da 2011 è cultore della materia presso la cattedra di Storia e linguaggi della pubblicità, Università Cattolica di Milano.

Ha due grandi passioni: la scrittura e la cucina, che coltiva dal 2014 attraverso il blog www.lovelifelunch.it

Profilo LinkedIn

Ti potrebbe interessare anche...

Due nostri giovani inviati raccontano il talk "Inner Development Goals (IDG)", che esplora il legame tra benessere personale e sostenibilità, incoraggiando una trasformazione interna per influenzare positivamente il mondo esterno.
L'8 marzo 2024 è stato presentato "Obiettivo alla seconda", un progetto di Momo By Savigel che coinvolge 12 giovani talenti per la creazione di cover digitali per le nuove maglie del brand, con il supporto di Federmoda Milano e del Comune di Milano.