Addio ritmi frenetici: dal lavoro allo shopping è l’ora della slow life
Addio ritmi frenetici: dal lavoro allo shopping è l’ora della slow life

Cresce il numero dei seguaci della slow life, un modello quotidiano di vita più pacata. E si moltiplicano gli eventi che sostengono anche un uso moderato del tempo in ufficio e un approccio riflessivo alla Rete. Una mappa per orientarsi, secondo la giornalista Stefania Di Pietro su L’Espresso, con intervista a Patrizia Musso, Founder & Director […]

Cresce il numero dei seguaci della slow life, un modello quotidiano di vita più pacata. E si moltiplicano gli eventi che sostengono anche un uso moderato del tempo in ufficio e un approccio riflessivo alla Rete.

Una mappa per orientarsi, secondo la giornalista Stefania Di Pietro su L’Espresso, con intervista a Patrizia Musso, Founder & Director di brandforum.it, con citazione al volume Slow Brand e al nostro Slow Brand Festival

Allegati

Ti potrebbe interessare anche...

Proseguiamo con le Slow Interview, una serie di paper-intervista ai referenti delle Nomination di #SBF2023, realizzati con la collaborazione dei membri della nostra Giuria Under30: il tredicesimo episodio riguarda AIP Porte con la campagna #CheTeNeImPorta!, nominata per la categoria Slow Web.
Continuiamo con le Slow Interview, una serie di paper-intervista ai referenti delle Nomination di #SBF2023, realizzati con la collaborazione dei membri della nostra Giuria Under30: il dodicesimo episodio riguarda Maria Teresa Forti, nominata per la categoria Slow Boss.