Nasce SocialItalia, un'iniziativa per riportare virtualmente gli italiani negli spazi urbani
News
Nasce SocialItalia, un'iniziativa per riportare virtualmente gli italiani negli spazi urbani
14 Aprile 2020

DIGITAL

Grazie alla tecnologia del Digital Signage, questo progetto propone di offrire ai cittadini italiani un nuovo spazio di visibilità urbana per farli tornare, virtualmente, nel cuore delle grandi città.

In un momento in cui, a causa dell’Emergenza Sanitaria, le città risultano essere deserte, viene lanciata SocialItalia, un’iniziativa che permette di trasmettere sugli impianti Digital Out-of-Home i contenuti social dei cittadini e tutte le news che danno speranza contro il Coronavirus. L’iniziativa è resa possibile grazie a Extra Smart Business Ideas e Datalytics, e ai grandi player del settore Digital Out-Of-Home, Domminaction, Clear Channel, Urban Vision, Rotopubblicità, Laserwall, che hanno deciso per la prima volta di unire le proprie forze tecnologiche.

Grazie infatti alle tecnologie di Digital Signage questo progetto unico nel suo genere offre ai cittadini italiani lo spazio dei vari impianti urbani per far tornare, virtualmente, gli Italiani nel cuore delle grandi città.

Come dichiarano i partner coinvolti in una nota congiunta: “SocialItalia è un’iniziativa nata dalla volontà congiunta di alcune aziende a forte vocazione tecnologica. In un momento così critico per il nostro Paese, sfruttiamo gli impianti di Digital Out-of-Home per portare virtualmente nelle piazze i contenuti degli Italiani che resistono nelle loro case e che stanno facendo enormi sacrifici per contenere la diffusione del virus. È un’azione simbolica, che vuole portare speranza e positività. Ecco perché trasmetteremo in real time esclusivamente contenuti positivi”.

Tramite questo progetto, i contenuti social pubblicati da utenti e influencer con gli hashtag #IoRestoACasa, #Andràtuttobene e #IoLoFaccioACasa (l’iniziativa solidale partner di SocialItalia, che coinvolge migliaia di influencer impegnati nella condivisione di veri e propri palinsesti di intrattenimento social) vengono trasmessi in tempo reale sugli schermi verticali di centinaia di impianti gestiti dalle aziende che hanno aderito, grazie alle tecnologie di Data Visualization fornite da Datalytics.

Sempre sugli schermi degli impianti urbani è previsto anche un flusso di notizie in real time proveniente dal monitoraggio dei profili social dei principali siti di news, un flusso volutamente moderato, che prevede, cioè, lo streaming delle sole notizie positive, nella speranza che tutto si risolva il prima possibile e che tutti possano tornare alla normalità.

Per vedere il sito ufficiale dell’iniziativa, CLICCA QUI.

A cura di

Giorgia Bresciani

Redattore Junior

Collabora con Brandforum da novembre 2018

 

Dopo aver conseguito il diploma di Istituto Tecnico Commerciale in Relazioni Internazionali per il Marketing presso l’Istituto Figlie del Sacro Cuore di Gesù - Seghetti di Verona, frequenta la Facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature Straniere (con Profilo Lingue, Comunicazione e Media) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Le lingue di specializzazione sono inglese e spagnolo. Ha una forte passione per la comunicazione aziendale, sia interna che esterna.

Ti potrebbe interessare anche...

Una ricerca pubblicata dall’Harvard Business Review dimostra che 8 giovani su 10 scelgono un dress code business anche per lo smart working, in quanto il look business professional è il prediletto da chi vuole apparire esperto agli occhi di clienti e colleghi.

Addio pericolosissimi mattoncini LEGO sotto ai piedi di mamme e papà: dalla collaborazione fra IKEA e LEGO è nata una soluzione per mettere in ordine le proprie costruzioni dopo averci giocato.