SLOWBRAND Torna ai papers
Avviata la XVI^ edizione della Giornata Mondiale della Lentezza: l'Associazione L'Arte del Vivere con Lentezza promuove il giusto senso del vivere slow.
H&M ha formulato una strategia vincente all’insegna della sostenibilità tramite l’utilizzo delle pratiche di CSR nelle attività di branding.
Graziella Falaguasta, giornalista freelance per "Il Caos Management", ci parla di Culturaintour, una realtà comasca che opera nel settore culturale e valorizza la micro-imprenditoria femminile.
Cresce il numero dei seguaci di modelli quotidiani più pacati. E si moltiplicano gli eventi che sostengono anche un uso moderato del tempo in ufficio e un approccio riflessivo alla Rete. Una mappa per orientarsi.
Il nuovo progetto di Slow Food, finanziato dalla Fondazione Culturale Europea, con il contributo della Fondazione CRC, è un inno alla solidarietà.
CAI Milano ha realizzato il primo storico Sentiero Urbano in tutta Europa, per ammirare le bellezze della città in maniera lenta e sostenibile.
L’integrazione tra presente e passato consente a Thun di dar vita a un nuovo e ambizioso progetto, Lenet Group, in grado di conservare il valore della storica Thun e al contempo di innovarla attraverso la creazione di una rete sinergica di imprese.
Il Cammino di Dante: un eccellente esempio italiano di slow turism che accompagna i visitatori alla scoperta della vita e delle gesta del celebre poeta italiano.

Al Terra Madre Salone del Gusto, Slow Food e Lavazza Group hanno presentato la Slow Food Coffee Coalition, un modello pionieristico di aggregazione degli attori della filiera che ruota attorno al chicco più amato del mondo: il caffè.

Agire responsabilmente è oggi la mission statement di molti brand della fashion industry. Il profitto per il profitto è obsoleto, come mostra Brunello Cucinelli.

Next

Caricamento...

Fine del contenuto

Nessun altro paper da caricare