Barbie e Luisa Via Roma: un look  “Oriental Obsession”
News
Barbie e Luisa Via Roma: un look “Oriental Obsession”
12/01/2015

Mattel e Luisa Via Roma insieme per il primo progetto speciale del 2015 che le vedrà protagoniste della prossima edizione di Firenze4ever.

 

Mattel e Luisa Via Roma insieme per il primo progetto speciale del 2015 che le vedrà protagoniste della prossima edizione di Firenze4ever.


Barbie, la fashion doll più conosciuta del globo terracqueo, sfoggerà un abito orientaleggiante appositamente creato per lei dall’artista giapponese Hiroyuki Kikuchi, in Italia dal 2003 dove collabora con i principali brand della moda, del luxury e del gourmet.


Barbie “Oriental Obsession” è stata realizzata dal duo di designer Magia 2000, composto da Mario Paglino e Gianni Grossi, da anni designer di Barbie per gli eventi speciali Mattel. I due stilisti hanno curato tutto il look della bambola, interamente realizzato a mano in 10 esclusivi esemplari one of a kind, partendo dal bozzetto di Hiroyuki, studiando tutti i particolari e adattandoli alla fashion doll.


Il tema scelto per questa decima edizione di Firenze4ever è per l’appunto “Oriental Obsession”, che vedrà protagoniste 10 Barbie in abiti unici e preziosi.

Le bambole saranno messe all’asta su eBay dal 12 Gennaio per sostenere la fondazione “The Anastacia Fund” creata proprio dalla cantante americana Anastacia attraverso l’importante associazione “Breast Cancer Research Foundation”.


La cantante stessa, tristemente coinvolta in prima persona nella battaglia al cancro al seno, sarà madrina del progetto dando il via all’asta nello store di Luisa Via Roma a Firenze, proprio lunedì 12 Gennaio.


Un nuovo progetto che anche in questo 2015 vede Barbie sempre impegnata in prima linea nella difesa delle donne e delle cause benefiche a suo sostegno.

 

A cura di

Ti potrebbe interessare anche...

Il "FlixStars Day" ha celebrato i conducenti FlixBus, premiandoli per le loro gesta straordinarie e offrendo un'occasione per ribadire l'impegno nell'affrontare le sfide del settore, incluso il supporto e la formazione dei conducenti.
Alexa e ActionAid Italia si sono uniti per contrastare la violenza verbale, con lo scopo di aumentare la consapevolezza sull'effetto dannoso del linguaggio aggressivo sulla salute fisica e mentale delle individui.