Campari Group lancia un nuovo sito dal design innovativo e un originale taglio da magazine
News
Campari Group lancia un nuovo sito dal design innovativo e un originale taglio da magazine
20/07/2020

DIGITAL

Il brand ha deciso di rinnovare la propria presenza online con un sito dal taglio fortemente editoriale, che organizza i contenuti in un flusso in continua evoluzione e aggiornamento.

Campari Group, uno dei maggiori player a livello globale nel settore degli spirit, rinnova le proprie vesti con un design completamente nuovo, nato da uno studio approfondito del connubio tra l’immenso patrimonio storico e culturale di Campari e la sua dimensione di Gruppo internazionale con marchi e persone provenienti da ogni parte del mondo. 

 

 

L’elemento visivo è il tratto distintivo della narrazione del nuovo sito: il pantone blue e il nuovo font, creati in esclusiva per il brand, sono parte della nuova immagine sobria, elegante, ma anche avanguardista con cui il Gruppo ha deciso di presentarsi ai suoi interlocutori.

Il sito presenta varie sezioni, pensate per accompagnare i visitatori alla scoperta della storia e della brand:

  • #StrongerTogether, che raccoglie le principali iniziative del Gruppo attuate per far fronte all’emergenza Covid-19 nei vari Paesi in cui Campari opera;
  • News&Media, in cui, attraverso un originale motore di ricerca, gli utenti possono accedere a qualsiasi contenuto del sito per seguire i temi più in evidenza;
  • “The Spiritheque”, dove vengono raccontati i luoghi, le persone, i misteri e le suggestioni dal mondo dei brand appartenenti al Gruppo, una sezione a metà strada tra la riscoperta di un archivio segreto e una galleria d’arte virtuale.

 

 

Sono inoltre presenti una pagina dedicata agli investitori (dove è possibile approfondire il percorso di crescita ed espansione globale perseguito da Campari Group negli ultimi 25 anni), una riguardante la CSR e una pensata per dar voce alle proprie persone. In particolare, in quest’ultima sezione vengono presentati la missione, i valori e la cultura di Campari Group, così come la “Camparista Experience”: infatti, attraverso l’esperienza diretta delle sue persone, nel video “Our Signature Mix”, i dipendenti mostrano il significato dell’essere parte del mondo Campari. Il Gruppo è molto attento a consolidare l’engagement e rafforzare il senso di appartenenza dei propri dipendenti: per approfondire il tema, si rimanda al paragrafo ad hoc ‘Caso – Una Platform TV interna per consolidare Employer Branding e Brand Identity’ di Silvia Brena, contenuto nel libro Brand Renaissance. Nuove Tecniche per rivoluzionare la comunicazione organizzativa a cura del nostro Direttore Patrizia Musso e di Maria Luisa Bionda.

I contenuti multimediali del nuovo sito sono arricchiti da video interviste ai “master blender e distiller”, custodi delle segretissime ricette di alcuni tra i prodotti più distintivi.

 

 

Il nuovo sito simboleggia il coronamento di un ampio progetto di costruzione della marca corporate, iniziato con una ridefinizione della brand identity che esprimesse al meglio le origini italiane, lo spirito fortemente imprenditoriale e la vocazione internazionale riflettendo la realtà di un Gruppo in continua evoluzione.

Come dichiarato da Enrico Bocedi, Direttore della Comunicazione Corporate di Campari Group, infatti: “Il nuovo sito è l’ultima tappa di un percorso di creazione della marca corporate e va di pari passo con la continua evoluzione del Gruppo, impegnato a sostenere una realtà in crescita in un contesto sempre più globale e articolato. Siamo lieti che questo avvenga nell’anno in cui compiamo 160 anni: un’occasione per fare il punto sulla strada fatta finora e guardare alle prossime sfide future che ci attendono”.

A cura di

Giorgia Bresciani

Redattore Junior
Collabora con Brandforum da novembre 2018

Dopo aver conseguito il diploma di Istituto Tecnico in Relazioni Internazionali per il Marketing presso l'Istituto Figlie del Sacro Cuore di Gesù - Seghetti di Verona, ha concluso con lode la Laurea Triennale in Scienze Linguistiche (con Profilo Lingue, Comunicazione e Media) presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una Tesi sulla valorizzazione comunicativa dello smart working pre e post Covid-19.

Nell'ambito della sua Tesi Triennale ha altresì collaborato nella stesura di alcuni paragrafi del libro Brand Renaissance. Nuove tecniche per rivoluzionare la comunicazione organizzativa, scritto a quattro mani da Patrizia Musso (Founder & Director di Brandforum) e da Maria Luisa Bionda.

A settembre 2022 ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in Scienze Linguistiche (con Profilo Media e Digital Management) presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con una Tesi dal titolo "Brand, comunicazione e sostenibilità - Un questionario per l'autodiagnosi" (il progetto di Tesi, creato in due fasi, è stato realizzato in collaborazione con Brandforum.it). Le lingue in cui si è specializzata all'interno del suo percorso di studi, sia Triennale sia Magistrale, sono inglese e spagnolo.

Appassionata di Logo Tales, si occupa della gestione del profilo Instagram di Brandforum, dove ogni settimana viene raccontata nel dettaglio la storia e l'evoluzione del logo di un brand scelto dalla community.

Nutre un particolare interesse per il tema della sostenibilità e le sue connessioni con il mondo aziendale. Segue inoltre con particolare attenzione gli sviluppi, le tecniche e le strategie legate al settore della comunicazione digitale.

Profilo LinkedIn

Ti potrebbe interessare anche...

Mario Franzino (Guest di Brandforum), Former Ceo BSH Italia e Consulente manageriale, in questo interessante articolo di Business People propone una riflessione molto attuale sul tema giovani, partecipazione e cambiamento sociale.
STEM Passion, che sarà aperta dal 4 novembre al 31 dicembre 2022, è un viaggio che racconta aspirazioni, impegno e non da ultima la passione per discipline STEM che coinvolgono scienza, tecnologia, ingegneria e matematica.