E3 guida Peugeot Italia sui Social Media
News
E3 guida Peugeot Italia sui Social Media
13/03/2015

E3 ha vinto la gara per la gestione strategica e operativa della comunicazione sui Social Media di Peugeot Italia.    L’incarico è una conferma importante per l'agenzia che nel 2014 si era già aggiudicata, a seguito di una consultazione, il progetto di sviluppo delle Digital PR della casa automobilistica francese, con l’obiettivo di instaurare relazioni […]

E3 ha vinto la gara per la gestione strategica e operativa della comunicazione sui Social Media di Peugeot Italia

 

L’incarico è una conferma importante per l'agenzia che nel 2014 si era già aggiudicata, a seguito di una consultazione, il progetto di sviluppo delle Digital PR della casa automobilistica francese, con l’obiettivo di instaurare relazioni durature con blogger e influencer, creando valore aggiunto per il Cliente.


In aggiunta ai Social Media E3 gestirà anche il blog di Peugeot Italia, raggiungibile all’indirizzo http://blog.peugeot.it/.


Il progetto Social Media sviluppato da E3 prevede un approccio multicanale e integrato con le strategia di marketing, PR ed eventi dell’azienda. Facebook, Twitter, Instagram, Google+ e Youtube vengono utilizzati in modo sinergico con l’obiettivo di aumentare l’engagement con la customer e prospect base, mettendo l’innovazione e l’ascolto dei consumatori al centro del progetto. L’obiettivo è infatti quello di trasformare le conversazioni in conversioni, intese come test drive e richieste di preventivo.

 

I Key Performance Indicators dei canali Social Peugeot vengono misurati utilizzando Socialbakers, piattaforma di Social Media Analytics di cui E3 si avvale già da diversi anni. Tramite il modulo EdgeRank Checker, inoltre, con Socialbakers è possibile ottimizzare l'engagement sul news feed misurando la performance del contenuto nel tempo, effettuando anche benchmark nel settore automotive, con l’obiettivo di massimizzare l’esposizione di Peugeot Italia su Facebook rispetto ai competitors.

 

L’agenzia è stata incaricata anche di sviluppare un progetto strategico di Reputation management e Web monitoring per intercettare, verificare e classificare le conversazioni sociali e i contenuti UGC (in particolare commenti) postati dai consumatori al di fuori dei canali Social. 

 

L'analisi qualitativa dei contenuti permette di classificarli in base al coefficiente effettivo del rischio reputazionale, di distribuire le conversazioni per categorie di analisi e di mappare le property in cui si parla di Peugeot in modo positivo, neutro o negativo.


L'analisi reputazionale è estesa anche all'analisi del sentiment in rete rispetto alle campagne di comunicazione e lanci di nuovi modelli. Un apposito modulo della piattaforma Reputation Manager permette inoltre di gestire e programmare interventi di risposta in ottica di Social Care.

A cura di

Ti potrebbe interessare anche...

Valfrutta e Disney hanno collaborato per la creazione di tre nuovi packaging per i frullati 100% Veggie della cooperativa bolognese, mettendo in risalto la figura di Topolino, rivisitata in chiave artistica.
La collaborazione tra Barbie e Kartell unisce lo stile iconico di Barbie al design d'interni di Kartell, creando una serie di giocattoli e pezzi per adulti che esprimono eleganza e innovazione. La "Barbie x Kartell seating collection" comprende giocattoli ispirati a cinque sedie iconiche di Kartell, reinterpretate con il tocco distintivo di Barbie.