“Il Branded Entertainment nella normativa italiana. Opportunità, limiti e possibili soluzioni”
News
“Il Branded Entertainment nella normativa italiana. Opportunità, limiti e possibili soluzioni”
16/09/2014

Il prossimo 25 settembre – dalle 16 alle 18 – si terrà presso la sede milanese di Hogan Lovells, in via Santa Maria alla Porta 2, il secondo incontro organizzato dall'Osservatorio Branded Entertainment (OBE).   All’evento sarà presente l'avvocato Giulio Vecchi per discutere sugli aspetti legali connessi al tema.   Nel corso di questo appuntamento […]

Il prossimo 25 settembre – dalle 16 alle 18 – si terrà presso la sede milanese di Hogan Lovells, in via Santa Maria alla Porta 2, il secondo incontro organizzato dall'Osservatorio Branded Entertainment (OBE).

 

All’evento sarà presente l'avvocato Giulio Vecchi per discutere sugli aspetti legali connessi al tema.

 

Nel corso di questo appuntamento saranno delineate con i membri dell'associazione le tipologie esistenti di branded content, le soluzioni ricorrenti adottate dagli operatori del mercato e tra queste le best practice.

 

Obiettivo comune è stimolare l’autorità garante e regolatrice delle telecomunicazioni (Agcom) sulla tematica, rendendo l’OBE l’interlocutore per gli Associati presso l'istituzione.

 

Ingresso riservato ai membri dell’Osservatorio Branded Entertainment.

A cura di

Ti potrebbe interessare anche...

Mario Franzino (Guest di Brandforum), Former Ceo BSH Italia e Consulente manageriale, in questo interessante articolo di Business People propone una riflessione molto attuale sull'importanza di una buona leadership.
Mario Franzino (Guest di Brandforum), Former Ceo BSH Italia e Consulente manageriale, in questo interessante articolo di Business People propone una riflessione molto attuale sull'importanza di agire.