“L’impatto del digitale sul valore del brand”: Superbrands in Università Cattolica
News
“L’impatto del digitale sul valore del brand”: Superbrands in Università Cattolica
18/04/2016

Superbrands (www.superbrands.com/it), l’iniziativa che certifica l’eccellenza dei grandi brand, promuove il Convegno “L’impatto del digitale sul valore del brand” che si terrà giovedì 28 aprile dalle h. 9.00 nell’Aula Pio XI dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.       L'Open Lecture sarà dedicata all'analisi delle nuove sfide per i brand di fronte alla rivoluzione digitale. Lo tsunami […]

Superbrands (www.superbrands.com/it), l’iniziativa che certifica l’eccellenza dei grandi brand, promuove il ConvegnoL’impatto del digitale sul valore del brand” che si terrà giovedì 28 aprile dalle h. 9.00 nell’Aula Pio XI dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

 

 

 

L'Open Lecture sarà dedicata all'analisi delle nuove sfide per i brand di fronte alla rivoluzione digitale. Lo tsunami che ha sconvolto le tradizionali conoscenze aziendali ha portato alla progressiva frammentazione di media e canali e all’emergere di una gestione sempre più complessa dei numerosi touchpoints con cui creare un engagement efficace.

 

 

 

D’altro canto, le persone godono di un empowerment crescente, ma questo non corrisponde necessariamente ad una semplificazione della vita perché ci si ritrova spesso frastornati e confusi dalla cacofonia dilagante e da pratiche commerciali non del tutto trasparenti come si vorrebbe.

 

 

In un contesto sempre più affollato di contenuti, spesso prodotti direttamente da consum-autori che pretendono un ruolo da protagonisti nel costante dialogo in cui sono immersi, il brand resta quindi un’indispensabile bussola di orientamento per guidare scelte e preferenze.

 

 

Saper costruire la forza di un brand nell’era digitale richiede però nuove competenze e l’ossessiva determinazione nel garantire autenticità in un dialogo sempre più serrato e always-on. Attrarre magneticamente likes, attenzioni e raccomandazioni, è un’impresa da “super marche”: brand che continuano a distinguersi con l’impegno quotidiano per garantire qualità, affidabilità e rilevanza dei prodotti e delle soluzioni che propongono al mercato, ma soprattutto per il coraggio di gestire relazioni intime fondate su un profondo rapporto di fiducia con clienti e consumatori.

 

 

Durante l’incontro alcuni Superbrands racconteranno come affrontano le nuove sfide del marketing e della comunicazione in questo contesto sempre più dominato dal digitale: quali scelte strategiche ed organizzative hanno attuato, quali strumenti di comunicazione privilegiano, quali nuove metriche hanno individuato per misurare i risultati del loro impegno.

 

 

Tra i Superbrands presenti: BARILLA, GENERTEL, ING, SISAL e VODAFONE. Appartengono a settori diversi ma sono all’avanguardia nel gestire con efficacia il rapporto con i propri pubblici attraverso i canali digitali.

 

 

Il dibattito sarà arricchito da una “social round table” che vedrà la partecipazione di tutti i relatori compreso il nostro Direttore nonchè docente di Brand Communication, Prof.ssa Patrizia Musso. In quest'occasione verranno inoltre attivati gli ospiti in aula (studenti, docenti e tutti gli interessati) attraverso il live tweet #SuperbrandsUnicatt.

 

 

Le parole chiave dell’ecosistema digitale sono condivisione e fiducia” sostiene la Prof.ssa Nicoletta Vittadini, Direttore del Master in Digital Communications Specialist, Condivisione perché la sfida delle marche è quella di entrare nei flussi di sharing di contenuti aggiungendo valore. Fiducia perché l’affidabilità è un tratto imprescindibile che si costruisce solo attraverso un dialogo autentico con gli utenti della rete”.

 

 

L’ecosistema digitale rappresenta la realtà con cui i brand devono confrontarsi per essere super”, afferma Sergio Tonfi, Editor Superbrands. “Bisogna essere capaci di mettere le persone e i loro desideri al centro di un sofisticato sistema di conversazioni autentiche e coinvolgenti, ma anche di orchestrarle con competenze nuove che ne sappiano presidiare le complessità”.

 

 

Per ulteriori informazioni: http://almed.unicatt.it/almed-l-impatto-del-digitale-sul-valore-di-brand-presentazione

 

Per registrarsi all'evento cliccare qui

A cura di

Ti potrebbe interessare anche...

Mario Franzino (Guest di Brandforum), Former Ceo BSH Italia e Consulente manageriale, in questo interessante articolo di Business People propone una riflessione molto attuale sull'importanza di una buona leadership.
Mario Franzino (Guest di Brandforum), Former Ceo BSH Italia e Consulente manageriale, in questo interessante articolo di Business People propone una riflessione molto attuale sull'importanza di agire.