Tavola rotonda: La Comunicazione Turistica ai tempi dellʼExpo 2015
News
Tavola rotonda: La Comunicazione Turistica ai tempi dellʼExpo 2015
11/02/2014

Una tavola rotonda sulle strategie per favorire l’immagine del Bel Paese, a Milano, giovedì 13 febbraio

Tavola rotonda

Giovedì 13 febbraio ore 10-12
Sala degli Affreschi Palazzo Isimbardi Provincia di Milano – Corso Monforte 35 Milano (MM 1 San Babila)

 

Prendendo spunto dalle eccellenze “made in Italy”, sale alla ribalta il tema della comunicazione come molla propulsiva per il settore turistico, che vede in occasioni come lʼExpo 2015 una legittima opportunità di divulgazione delle ricchezze naturali, culturali e artistiche del Bel Paese.

L'obiettivo dell'evento è indagare su quali attività di comunicazione puntano gli enti del turismo per entrare in contatto con il pubblico, se la comunicazione integrata è ancora la parola dʼordine e quale peso ha oggi la divulgazione tramite internet.


Lʼiniziativa prevede una tavola rotonda composta da relatori di diversa estrazione: saranno presenti funzionari della pubblica amministrazione, esperti di comunicazione e professionisti del settore turismo.


Lʼevento è aperto a professionisti della comunicazione, operatori del turismo, espositori e visitatori del BIT, studenti universitari delle facoltà di comunicazione e del turismo e a quanti lʼargomento possa interessare.


Info sull'evento: Media Star Editore – mediastars@mediastars.it

 

Ingresso libero, fino a esaurimento posti, previa registrazione su www.mediastars.it

 

 

A cura di

Ti potrebbe interessare anche...

Valfrutta e Disney hanno collaborato per la creazione di tre nuovi packaging per i frullati 100% Veggie della cooperativa bolognese, mettendo in risalto la figura di Topolino, rivisitata in chiave artistica.
La collaborazione tra Barbie e Kartell unisce lo stile iconico di Barbie al design d'interni di Kartell, creando una serie di giocattoli e pezzi per adulti che esprimono eleganza e innovazione. La "Barbie x Kartell seating collection" comprende giocattoli ispirati a cinque sedie iconiche di Kartell, reinterpretate con il tocco distintivo di Barbie.