Slow spot natalizi 2020: scopri la nostra Top 5!
Brand Trends
Slow spot natalizi 2020: scopri la nostra Top 5!
02 Gennaio 2021

SLOWBRAND

Quali sono gli slow spot natalizi più belli del 2020? Scopri quali sono stati scelti online dalla nostra community e dalla nostra Redazione.

Dopo aver coinvolto la nostra community e la nostra Redazione nella scelta della Top 5 degli slow spot natalizi più belli del 2020, abbiamo stilato due classifiche con le preferenze espresse.

I cinque spot vincitori sono presenti, seppur in ordine differente, in entrambe le classifiche, e sono:

AMAZON - THE SHOW MUST GO ON

Lo spot di Natale realizzato da Amazon racconta di come una ballerina, dopo che il suo spettacolo è stato cancellato, riesca, grazie all'aiuto della sorellina, a realizzare uno show nel cortile di casa.

DISNEY - FROM OUR FAMILY TO YOURS

Disney ha rilasciato uno spot natalizio in cui viene raccontata la storia di una nonna e di una nipote che ripercorrono il loro legame, rappresentato da un pupazzo di Topolino.

MCDONALD'S - INNER CHILD

In questo spot natalizio creato da McDonald's, viene raccontata la storia di un adolescente che combatte con se stesso per non risultare troppo infantile: il brand invita a liberare il bambino che è dentro noi.

CARREFOUR - LA LETTERINA

Carrefour ha realizzato questo spot di Natale in cui una bambina legge la propria letterina scritta per Babbo Natale, nella quale racconta delle difficoltà attraversate in questo complesso anno e chiede che si torni alla normalità quanto prima.

COCA-COLA - THE LETTER

In questo spot creato da Coca-Cola, una bambina affida a suo padre il compito di consegnare la sua letterina a Babbo Natale, e l'uomo fa di tutto per esaudire il desiderio di sua figlia.

TOP 5 SECONDO LA COMMUNITY DI BRANDFORUM

1. DISNEY

2. AMAZON

3. MCDONALD'S

4. CARREFOUR

5. COCA-COLA

TOP 5 SECONDO LA REDAZIONE DI BRANDFORUM

1. DISNEY & AMAZON

3. COCA-COLA

4. MCDONALD'S

5. CARREFOUR

MENZIONE SPECIALE

La nostra Redazione ha inoltre deciso di assegnare un premio speciale a uno slow spot fuori concorso particolarmente toccante: si tratta dello spot "Take Care of Yourself", realizzato da Doc Morris.

In questo spot natalizio, un anziano signore si allena duramente ogni giorno e solo nel finale, a sorpresa, viene spiegato il perchè.

A cura di

Redazione Brandforum.it

Ti potrebbe interessare anche...

Lo scoppio della pandemia attuale non ha solo causato l’impossibilità di spostarsi fisicamente, ma ha anche modificato le modalità di comunicazione delle destinazioni, soprattutto dal punto di vista dei contenuti e della scelta dei canali: ecco come LakeComo e North Lake Como hanno deciso di utilizzare i social network per farci viaggiare con la nostra mente.

Con i DPCM all’ordine del giorno e la conseguente segmentazione cromatica del Bel Paese che impedisce la riapertura di musei, sembra ormai surreale poter parlare di arte e della sua divulgazione. Alcuni brand, come Luxottica e Chiquita hanno deciso di dar vita a piani di comunicazione che vedono come protagonista l'arte, ritrovabile comodamente nella quotidianità degli habitués di pinacoteche e non.