La sempre maggiore attenzione verso i valori di sostenibilità e responsabilità sociale da parte dei consumatori ha fatto sì che anche alcuni brand del settore beauty realizzassero concrete iniziative sostenibili. Vediamo insieme i casi Nivea, Yves Rocher e Garnier.

Prima dell’uscita di Brand activism. Dal purpose all’azione di Kotler e Sarkar, avevamo già individuato come il necessario allineamento tra telling e doing fosse un trend da non sottovalutare: ne è prova il caso Under Armour.

In occasione della 55ma edizione del Super Bowl, molti brand hanno cercato di rimanere impressi nelle menti dei consumatori proponendo spot che, con storytelling più o meno umoristici, hanno strappato un sorriso o, al contrario, portato gli utenti a riflettere. Vediamo insieme quali.

La pandemia ha dato vita a impreviste nuove strategie per un  turismo più consapevole nei confronti dei nostri splendidi borghi italiani. Ecco gli esiti di una prima indagine quali-quantitativa condotta sul tema su un campione italiano di più di 500 partecipanti e alcuni casi di comunicazione vincenti.

Abbiamo scoperto che uno dei più grandi scrittori inglesi di metà Ottocento, autore di best seller immortali, è stato uno dei primi influencer al mondo.

Contattando alcuni membri della propria community, la nota catena di fast food ha realizzato un nuovo panino (esclusivamente a fini pubblicitari) per descrivere al meglio il terribile anno che ci siamo lasciati alle spalle.

Lo scoppio della pandemia attuale non ha solo causato l’impossibilità di spostarsi fisicamente, ma ha anche modificato le modalità di comunicazione delle destinazioni, soprattutto dal punto di vista dei contenuti e della scelta dei canali: ecco come LakeComo e North Lake Como hanno deciso di utilizzare i social network per farci viaggiare con la nostra mente.

Con i DPCM all’ordine del giorno e la conseguente segmentazione cromatica del Bel Paese che impedisce la riapertura di musei, sembra ormai surreale poter parlare di arte e della sua divulgazione. Alcuni brand, come Luxottica e Chiquita hanno deciso di dar vita a piani di comunicazione che vedono come protagonista l'arte, ritrovabile comodamente nella quotidianità degli habitués di pinacoteche e non.

Scopriamo quali brand sono stati riconosciuti dai votanti come lovemark in ambito beauty, guadagnandosi i titoli assoluti di Retailer of the Year 2020/21 e Migliore Insegna dell’Anno.

Il primo negozio totalmente automatizzato in Italia è stato inaugurato da Würth a Sommacampagna (VR) in collaborazione con l'azienda CUBI srl. Ne abbiamo parlato con Rebecca Rabozzi e Damiano Faccennini all'interno del progetto di Digital Retail Marketing di Würth Italia.

Next

Caricamento...

Fine del contenuto

Nessun altro paper da caricare