Distilleria Nardini premiata ai Corporate Heritage Awards 2022
News
Distilleria Nardini premiata ai Corporate Heritage Awards 2022
07/12/2022

DIGITAL
EVENTI
SLOWBRAND

Un altro successo della Prima Distilleria d’Italia che trionfa ai Corporate Heritage Awards, il concorso rivolto alle imprese che con passione si impegnano a raccontare e valorizzare la propria storia.

“Premiare chi guarda al passato per costruire il futuro”, questo il claim dei Corporate Heritage Awards. Si tratta del primo evento in Italia interamente dedicato alla valorizzazione del patrimonio culturale delle imprese longeve, attraverso strategie e strumenti di Heritage Marketing.

Il premio mira a riconoscere e promuovere il lavoro delle imprese storiche che si sono distinte nella valorizzazione del proprio vissuto e hanno saputo fare del patrimonio storico-culturale un asset strategico e competitivo.

Distilleria Nardini ha vinto il prestigioso premio Corporate Heritage Awards 2022 nella categoria Narrazione digitale attraverso parole, immagini e suoni.

Tale premio è stato ottenuto grazie al video digitale “La Distilleria d’Italia”, realizzato in collaborazione con Gruppo Icat per la celebrazione dei 240 anni della Distilleria. Il video racconta in maniera iconica e sorprendente la storia della Prima Distilleria d’Italia. Il brand Nardini non solo evidenzia la qualità ed eccellenza dei suoi prodotti, ma sottolinea anche la propria storia unica e inestimabile.

Il comitato scientifico del Premio ha giudicato il video corporate di Distilleria Nardini il migliore fra i 19 candidati della categoria.

A valutare i candidati un comitato scientifico di altissimo profilo. Presenti rappresentanti dei soggetti promotori, esponenti del mondo accademico, autorevoli professionisti del settore culturale e della comunicazione e del mondo delle imprese storiche. Per nominarne alcuni: Antonio Calabrò (Affari Istituzionali Pirelli e Assolombarda), Pina Amarelli (Cavaliere del lavoro e Presidente di Amarelli), Ugo Cilenti (Maison Cilenti & F.llo dal 1780 Napoli).

Distilleria Nardini: uno slow brand?

 
Questo video digitale possiede anche alcuni dei tratti da slow brand tanto cari al nostro Osservatorio. Prima di tutto, tra gli elementi slow ritroviamo la durata (1:57″). Inoltre è presente una forte valorizzazione della tradizione e dei core values aziendali, un format narrativo inusuale e coinvolgente. Potrebbe rientrare nelle nomination #SlowWeb del prossimo Slow Brand Festival 2023?

Intanto rimandiamo al nostro paper che racconta la nascita del primo Slow Brand Festival realizzato nel 2015, nella storica sede della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli a Milano, in collaborazione con la Onlus L’Arte del Vivere con Lentezza.

A cura di

Ti potrebbe interessare anche...

La nota multinazionale statunitense si conferma tra le prime posizioni della classifica delle migliori aziende in cui lavorare in Italia.
Il 19 e il 20 maggio 2023 torna in presenza il Marketing Business Summit, un evento alla volta di alta formazione, networking e opportunità di business su scala europea.