Etihad sceglie l’eleganza di Nicole Kidman come testimonial della nuova campagna mondiale
Brand Trends
Etihad sceglie l’eleganza di Nicole Kidman come testimonial della nuova campagna mondiale
16/03/2015

Daniela Compassi, Redattore Senior, Brandforum.it
Nicole Kidman è il volto della nuova brand campaign di Etihad Airways. Lo spot, dal sapore decisamente slow, è incentrato sulla cultura del viaggio e condivide con l’attrice i valori di lusso ed eleganza identificativi della compagnia aerea.

Sulla scia delle colleghe Charlize Theron e Julia Roberts testimonial rispettivamente per Dior e Calzedonia, Nicole Kidman prosegue la tradizione delle attrici premio oscar che prestano il loro volto a importanti brand internazionali.

 

Questa volta è toccato ad una delle compagnie aeree più importanti e lussuose del mondo; la Etihad Airways che ha scelto l’icona diva di Hollywood come protagonista e voce narrante della nuova campagna mondiale del brand.

 

Etihad Airways ha infatti lanciato ieri 15 marzo ad Abu Dhabi la sua nuova brand campaign con la première mondiale del nuovo spot ‘Flying Reimagined’, che andrà in onda sulle televisioni di tutto il mondo e sui social media nelle due versioni da 60 e 30 secondi, oltre ai formati per carta, online e outdoor.


Lo spot, incentrato sulla cultura del viaggio, è stato girato a bordo del nuovo aeromobile A380 di Etihad Airways e in diversi paesi del mondo, tra cui alcune attrazioni iconiche di Abu Dhabi. Lo spot include anche una scena creata digitalmente in cui la Kidman si trova all’interno del museo del Louvre – Abu Dhabi, prossimo all’apertura, progettato dal celebre architetto Jean Nouvel: futuristico e maestoso emblema dell’architettura moderna influenzata dalle luci e dai disegni geometrici dell’Emirato.


Il “volo” dell’attrice continua tra diverse città del mondo, come Praga e Marsiglia; il Foster & Partners Vieux Port Pavilion di Marsiglia è stata una scelta che esprime l’attenzione della compagnia aerea per il design, mentre la Villa Méditerranée, sempre a Marsiglia e simbolo di cultura, dialogo internazionale e fratellanza, rappresenta il ruolo di Etihad Airways come ambasciatrice globale. L’ingresso in stile barocco secentesco della storica Strahov Library di Praga simboleggia invece la conoscenza, la cultura e il desiderio di innovare e di guidare.


Lo spot, in chiaro stile slow advertising, si apre con Nicole Kidman che sfoglia le pagine di un romanzo nella Strahov Library; le sequenze successive mostrano l’attrice nelle innovative cabine mentre sperimenta i servizi a bordo del nuovo A380 di Etihad Airways. L’attrice si rilassa nella Lobby, guardando la televisione nello spazioso First Apartment e alla fine si sdraia nel letto matrimoniale della camera da letto di The Residence by Etihad™, l’unico spazio privato con tre camere nell’aviazione commerciale.

 

Il claim finale recita: “Il loro scopo non è migliorare quanto già fatto…ma reinventarlo completamente”. Lo spot si conclude con un filmato aereo del nuovo A380 nella luce della sera, che risplende nella nuova livrea della compagnia aerea ‘Facets of Abu Dhabi’.


“La scelta dell’attrice australiana come nuovo volto della compagnia aerea è stata inevitabile”. Ha spiegato Peter Baumgartner, Etihad Airways Chief Commercial Officer. “La Kidman incarna valori come raffinatezza, intelligenza, originalità ed eleganza che sono parte dei core values di Etihad”.


Icona di stile, bellezza e lusso, aggiungiamo noi. Tre aspetti che la diva di Hollywood condivide con l’azienda che ha fatto della magnificenza la sua ragione di vita. Mai testimonial fu più centrato!


Mentre abbiamo nutrito delle riserve sull’apparizione della Roberts nei panni di ambasciatrice del brand italiano Calzedonia intenta a rappresentare la “vita come un viaggio” nella campagna autunnale del brand; troviamo che la scelta di utilizzare Nicole Kidman come testimonial che, nei panni di se stessa, viaggia utilizzando la prima classe di uno degli aeromobili più lussuosi al mondo sia stata una scelta coerente con la natura del brand e dell’attrice, notoriamente “diva” in ogni situazione.


Due attrici di Hollywood un unico concetto di viaggio due diversi modi di esprimerlo e di tradurlo sullo schermo da parte dei brand. Uno più centrato dell’altro, a dimostrazione del fatto che non sempre la scelta del volto noto paga se non c’è coerenza con i valori che il brand vuole trasmettere.


La storia del brand Etihad Airways è stata interpretata e tradotta visivamente dai coniugi registi Anthony Atanasio e Valerie Martinez, che hanno creato alcuni dei più audaci spot commerciali degli ultimi sei anni, ideando campagne brillanti e affascinanti per i principali brand di tutto il mondo.


Il concept della nuova campagna è stato sviluppato da M&C Saatchi Australia, parte dell’agenzia creativa globale di Etihad Airways, M&C Saatchi.


Lo spot è stato prodotto da Trent Simpson attraverso l’azienda di produzione londinese Thomas and Thomas. Come Direttore della Fotografia, è stato scelto l’inglese Daniel Landin, che ha girato numerosi cortometraggi, video musicali, per artisti come i Rolling Stones, David Bowie e Madonna, e spot televisivi e cinematografici per brand globali di alto livello.


La colonna sonora è stata commissionata dalla compagnia aerea e composta da Ramesh Sathiah, Creative Director e Composer presso l’azienda di audio design Song Zu di Sydney. Lo stile semplice e cinematografico di Sathiah, arricchito da elementi di musica araba, è il sottofondo ideale per le immagini dello spot. La colonna sonora è stata diretta da Roger Benedict della Sydney Scoring Orchestra, composta da musicisti di alto livello provenienti da Sydney Symphony, Australian Chamber e Australian Opera Orchestras.

 

A cura di

Daniela Compassi

Redattore Senior
Responsabile Ufficio Stampa

Giornalista pubblicista, PR e blogger, collabora con Brandforum.it da gennaio 2012

Nutre da sempre un forte interesse per il mondo comunicazione e della pubblicità tanto da farne una professione a 360°

Dopo la laurea specialistica in Sociologia conseguita nell’aprile 2010 presso l’Università Cattolica di Milano con un elaborato sulla comunicazione di impresa incentrato sugli ‘spazi parlanti’, entra come redattore in Pubblicità Italia e vi rimane fino alla fine nel 2011. Durante gli anni dell’Università lavora in diversi uffici stampa milanesi maturando un'esperienza tale che le permetterà nel 2012 di avviare un'agenzia di pubbliche relazioni che porta il suo nome.

Da 2011 è cultore della materia presso la cattedra di Storia e linguaggi della pubblicità, Università Cattolica di Milano.

Ha due grandi passioni: la scrittura e la cucina, che coltiva dal 2014 attraverso il blog www.lovelifelunch.it

Profilo LinkedIn

Ti potrebbe interessare anche...

In che modo i brand del lusso utilizzano Instagram? Ecco un'analisi di alcuni profili social di brand appartenenti al settore della moda.
Per costruire una relazione efficace con i propri clienti bisogna dare importanza ai contenuti: sviluppare una corretta Knowledge Base diventa fondamentale per migliorare i propri KPI aziendali.