Grande successo nelle edicole per il reloading del catalogo Postalmarket
News
Grande successo nelle edicole per il reloading del catalogo Postalmarket
09/12/2022

SLOWBRAND

E’ andata a ruba l’ultima edizione del catalogo, uscita qualche settimana fa nelle edicole italiane. Nel frattempo in internet impazza la compravendita dei vecchi numeri tra gli appassionati: il magazine è ormai pezzo da collezione.

Sono pochissime le copie ancora disponibili del nuovo catalogo Postalmarket, di cui abbiamo parlato la scorsa settimana all’interno di uno dei nostri paper (per leggere l’articolo dedicato della nostra Senior Editor Daniela Compassi, CLICCA QUI). Si possono acquistare nelle migliori edicole italiane dove il magazine uscito qualche settimana fa è andato letteralmente a ruba. Un successo per la vetrina del Made In Italy del mondo fashion, ma non solo. Dal food alla cosmesi, dall’arredo casa al beauty, il catalogo che noi abbiamo definito oggetto di “reloading” per la sua trasformazione in un magazine, racconta le produzioni italiane di qualità con una particolare attenzione al tema della sostenibilità.

La terza edizione del catalogo della nuova era Postalmarket dunque è già diventata un pezzo da collezione, tanto quanto le due edizioni precedenti. Quella dell’autunno inverno 2021, in copertina la bellissima Diletta Leotta, e quella della primavera estate 2022 che portava il volto dell’imprenditrice ClioMakeUp. In internet si è scatenata la caccia alle vecchie copie tra gli appassionati, partendo dai cataloghi anni 70-80 e arrivando a quelle contemporanee. Sui principali portali di compravendita tra privati le copie dei cataloghi sono vendute come pezzi da collezione.

CATALOGO POSTALMARKET AUTUNNO / inverno 1999 integro EUR 20,00 - PicClick IT

Immagine 1 – Copertina di Postalmarket con Ornella Vanoni (fonte: link)

Postalmarket: un catalogo da collezione?

 
Ad esempio, il catalogo autunno inverno del 1979-80 è vendita su eBay a 119 €, in copertina Ornella Vanoni. In vendita a 50 € ancora su eBay il catalogo autunno inverno 1990-91 che reca il volto di Carol Alt. Venendo invece a edizioni più recenti, il catalogo 2001-02 è vendita a 30 euro, in copertina Afef Jnifen. Anche le edizioni della nuova era Postalmarket sono già molto richieste dai collezionisti. Per esempio, il catalogo autunno inverno 2021 con la copertina di Diletta Leotta è in vendita a 24,90 € sempre sulla piattaforma eBay.

Il successo dell’ultima edizione, ancora disponibile in pochissime copie nelle edicole italiane, è merito anche di un approccio nuovo al racconto del Made in Italy. Al centro l’ironia dei The Jackal, i protagonisti della copertina del catalogo. Quattro persone, vere e tremendamente schiette, capaci di raccontare coi loro volti e le loro storie la sostenibilità. Simpatici, geniali, italiani e soprattutto inclusivi. Rispecchiano appieno la vocazione di Postalmarket al rispetto di tutte le diversità.

Immagine 2 – Copertina di Postalmarket, ottobre 2022 (fonte: Postalmarket)

Accanto a loro, importanti approfondimenti legati a tutti i mondi che si ritrovano sempre aggiornati sul marketplace: non solo moda ma anche enogastronomia, arredamento per la casa, tempo libero ed esperienze da vivere anche con gli amici a 4 zampe. Tra le altre personalità presenti, citiamo l’artista dei fumetti Milo Manara, ma anche un’intervista a Joe Bastianich sull’enogastronomia e un ritratto di Candela Pellizza all’insegna del Reduce-Reuse-Recycle, le tre regole imprescindibili dell’agire sostenibile. Confermata la partnership artistica con exibart e Supermartek che fanno di Postalmarket anche una galleria d’arte digitale.

La svolta digitale: il marketplace Postalmarket.it

 
Il marketplace Postalmarket.it vede già numeri da record: 450 mila accessi al mese con 50 mila prodotti acquistabili sul sito, 400 brand tutti Made in Italy presenti. Ogni settimana si registrano circa una decina di nuovi merchant che hanno aderito al progetto. Il sito è anche un contenitore di informazione, con un blog che aggiorna sulle tendenze di settore.

“La proposta Made in Italy targata Postalmarket è molta apprezzata – spiega Alessio Badia, general manager – stiamo puntando molto sul tema della sostenibilità delle imprese. E soprattutto nel promuovere i nostri valori, rispetto e tolleranza, inclusione contro ogni forma di discriminazione. Valori che condividiamo con le aziende presenti nel nostro marketplace e con i nostri affezionati clienti”.

A cura di

Ti potrebbe interessare anche...

La nota multinazionale statunitense si conferma tra le prime posizioni della classifica delle migliori aziende in cui lavorare in Italia.
Il 19 e il 20 maggio 2023 torna in presenza il Marketing Business Summit, un evento alla volta di alta formazione, networking e opportunità di business su scala europea.